Costolette d’agnello con fregola sarda.

Costolette d’agnello con fregola sarda.

  1. Mettere a scaldare dell’acqua in un pentolino.
  2. Tritare uno scalogno finemente e farlo rosolare in un tegame con un filo d’olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio privato dell’anima.
  3. Tostare la fregola per 2 o 3 minuti quindi iniziare a sfumare con l’acqua già calda aggiungendone poco alla volta man mano che si asciuga.
    Nel frattempo pulire il carré d’agnello ricavando dodici costolette piuttosto spesse.
  4. Pulire bene l’osso e passarle poi nell’olio extra vergine di oliva e nel pangrattato.Pulire i carciofi privandoli delle foglie più esterne e rifinirli con lo spelucchino.
  5. Tagliarne metà a julienne e farli rosolare in una padella con olio extra vergine di oliva e sale.
  6. Una volta rosolati aggiungerli alla fregola a circa metà cottura.
  7. Tagliare a metà i restanti carciofi e cuocerli in un pentolino con un filo d’olio extra vergine di oliva.
  8. Salare e pepare. Sfumare con dell’aceto balsamico di Modena IGP e un goccio d’acqua e portare a termine la cottura.
  9. Scaldare bene una padella con olio extra vergine di oliva e cuocere le costolette pochi minuti per lato.
  10. Togliere le costolette e nella stessa padella sfumare il fondo di cottura con del vino rosso e lasciarlo restringere finché non sarà abbastanza denso.
  11. Porre al centro la fregola formando una mezzaluna; adagiare sopra le costolette d’agnello e a fianco metà carciofo.
  12. Terminare il piatto con un po’ di riduzione di vino e un filo d’olio extra vergine di oliva.

Tempo: 45 min


Difficoltà:☆ ☆ ☆


X 4 persone

  • Agnello (1 carré)
  • Fregola (160gr.)
  • Carciof1 (4)
  • Olive taggiasche
  • Vino rosso
  • Pane grattugiato
  • Aceto Balsamico di Modena IGP
  • Olio extra vergine di oliva
  • Scalogno (1)
  • Aglio
  • Sale (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
Scritto il 14/05/2015 Ricette 0

Scrivi un commento

Devi essere loggato per commentare.
x

Ultimi commenti

Non ci sono commenti

Cerca nel blog

Prec.
Succ.